Tag: Siena

Il Manifesto 2014

Pronti? Ci siamo!!! L’artista Jean Goovaerts aka KlerkzGovartz (tra i suoi lavori le etichette di Brasserie de la Senne -http://klerkzgovartz.tumblr.com ) ci onora del Manifesto 2014

12, per ora…

Sette sono gli italiani: Toccalmatto Extraomnes Foglie d’Erba Loverbeer Barley Birrificio del Ducato Olmaia Quattro sono gli “europei“: Nøgne Ø Haandbryggeriet Emelisse Magic Rock Adesso è la volta dei belgi, l’ “altra” anima del Villaggio della Birra. Abbiamo fatto tutti gli inviti che volevamo fare: ad oggi in tredici ci hanno confermato la loro presenza, e cioè    1. Brouwerij Boelens: è sempre stato con noi, presente tutti gli anni dal 2006 ad oggi. Kris non poteva e non doveva mancare nemmeno quest’anno. 2. Brouwerij Den Hopperd: Bart Desaeger, il sempre-presente, come Kris e Moreno dell’Olmaia. Uno di casa (nostra), dietro le spine 3. Brasserie de la Senne: dopo un anno di pausa, tornano al Villaggio le birre di Yvan de Baets e Bernard Leboucq, le anime del birrificio di Chaussè de Gand, nella periferia di Bruxelles. Ci hanno comunicato la lista delle birre che porteranno e spilleranno di persona a Bibbiano: una sola parola. Impressionante 4. Brasserie la Rulles: un ritorno, anche questo, cercato, voluto, graditissimo. Gregory Verhelst torna a Bibbiano e si mette dietro le spine, come tante volte ha già fatto da noi. Meno male 5. Microbrouwerij Den Triest: la prima new entry al Villaggio di quest’anno. Arriva dalle nostre parti Marc Struyf, che porta da Kapelle-op-den-Bos le proprie birre, che già tanto favore di pubblico hanno riscosso 6. Brouwerij De Ranke: Nino Bacelle, un ospite fisso in queste ultime edizioni del Villaggio. E anche nel prossimo settembre ci sarà, portando una gradita sorpresa, la Janus, una triple brassata in...

Si rinizia!! Villaggio 2013

A questo giro ci siamo messi al lavoro con molto anticipo, rispetto ai “soliti” tempi. I primi frutti di questo lavoro stanno arrivando Questa è la prima, importante, mail che vogliamo farvi leggere: E uno! Si rimane in Norvegia, con la seconda, importante, mail: Haandbryggeriet, quindi. “Quelli” della Bestefar, della Dobbel Dose e della Sundland Kreosot, della Odin’s Tipple, della Norvegia Wood, della Menno & Jens brassata in collaborazione con Menno Oliver di De Molen e della Unionöl brassata assieme agli svedesi della Narke (per citare solo alcune delle 40 e più birre che gli “artigiani” norvegesi hanno già brassato). La Norvegia è a posto, per il Villaggio del 2013: è rappresentata al meglio possibile. E due.

Polska di Amiata in anteprima al Villaggio

Anteprima al Villaggio della nuova birra di Amiata. Ecco la presentazione dei fratelloni Cerullo: Con l’approssimarsi del primo compleanno di Matteo (il figlio di Gennaro ndr) che ha la doppia cittadinanza italiana e polacca, tornò l’idea di produrre una birra celebrativa, che si rifacesse alla tradizione polacca e così sfogliando libri ed articoli abbiamo ritrovato uno stile praticamente estinto, brassato solo saltuariamente da qualche vivace birrificio americano in aree in cui abbondano emigranti polacchi: la Grätzer/Grodziskie. Alcuni cenni di storia dello stile: Grätzer è il nome tedesco e deriva dalla città di Grätz, nella parte occidentale della Prussia. Dopo la prima guerra mondiale la Prussia occidentale divenne Polonia, ed infatti oggi questa stessa città è conosciuta come Grodzisk, e si colloca nella provincia di Wielkopolski nella Polonia occidentale. Pertanto, questo stile di birra  di grano affumicato è conosciuto come Grodziskie (Grodzisz) in polacco. La storia della birra nella Prussia occidentale è piuttosto antica e radicata. Per esempio, durante il 15 ° secolo nella città portuale di Danzica sul Mar Baltico, l’uscita della città di birra era ca. 25 milioni di litri. Infatti nel corso dell’anno 1416, erano in funzione 378 fabbriche di birra (Unger 2004:121). Il distretto Posnan di Polonia occidentale, luogo in cui si trova Grodzisz e dove è nato questo particolare stile, ha anch’esso una profonda tradizione birraria. Nel 1890 Poznań (Posen) aveva 158 fabbriche di birra, 101 delle quali producevano questo particolare stile di birra per un totale di 177.038 hl. Le altre 57 fabbriche producevano birra lager per un...

L’intervista: Kuaska ed il Villaggio

A poche settimane dal Villaggio della Birra, scambiamo due parole con Lorenzo Davobe (Kuaska)..senza di lui il nostro Festival non sarebbe lo stesso! Allora Lorenzo, il Villaggio si avvicina..come lo vedi quest’anno. Sempre meglio direi e non lo affermo certo per compiacenza, l’elenco dei produttori è sotto gli occhi di tutti ed è a dir poco straordinario e conferma l’unicità di questo evento che permette un contatto diretto e fisico con i birrai belgi da parte dei sempre più numerosi appassionati italiani che amano le birre belghe e che invadono sempre più massicciamente il Belgio non più solo d’estate ma ormai durante tutto l’anno. Vorrei inoltre sottolineare la presenza ancor più forte dei produttori nostrani che rende più ampia e varia la scelta dei fortunati visitatori. Infine mi sembra doveroso complimentarmi con te per avere pescato due personaggi di assoluto valore come il caro amico e collega Carl Kins  e l’eminente prof. De Keukeleire dell’Università di Gent che conferirà quel tocco accademico che rende ancor più ricca la già allettante offerta del programma. C’è un’edizione  che ti è rimasta più nel cuore e/o un  personaggio che ti ha colpito di più? Difficile rispondere perché sono affezionato a tutte le edizioni (non ne ho mai persa una) ma la prima rimane un ricordo indelebile perché si affrontava qualcosa di nuovo, un vero e proprio “salto nel buio” complicato dalla furia degli elementi  sotto un incessante diluvio che non ha  scoraggiato né noi, né i birrai-pionieri rintanati all’interno né tanto meno un...

Prè-Villaggio: 9 settembre ore 20;)

Il Villaggio si avvicina, più che le birre sembra che in fermento ci siamo noi …ufficializziamo la serata “Hoppy Hour” di venerdi 9 settembre. Inizio ore 20. 8 spine selezionate tra quelle non presenti al Villaggio caraterizzate dalla  “extra-luppolatura” dosata dai sapienti birrai belgi. Valeir Extra (Contreras Brouwerij) Bink Blond (Kerkom Brouwerij) Kerkomse Tripel (Kerkom Brouwerij) Chouffe Houblon (Brasserie d’Achouffe) Sainte – Hélène Simcoe (Brasserie Sainte-Hélène) Bastogne Pale Ale (Brasserie de Bastogne) Gouden Carolus Hopsinjoor (Het Anker Brouwerij) Hop Ruiter (Schelde Brouwerij) La serata sarà allietata dalla cucina del TNT, dalla presenza dei birrai del festival e dalla musica dei Vintage Bar..

Villaggio Update #5

Lavori in corso..purtroppo registriamo la defezione della Schelde Brouwerij, posto vacante ma subito occupato da una New Entry per il Villaggio: Brasserie de Bastogne che presenterà due suoi prodotti: La Trouffette Blonde e Roussa. Anche il Laboratorio dove era presente la Schelde  (quello del Sabato alle 15) sarà variato con il nuovo birrificio. Prende vita il Belgian Tradition Corner: Chimay Tripel e Premiere alla spina per le birre Trappiste, De Cam Kriekenlambic alla spina per lo spazio Lambic (c’è anche la Gueuzerie Tilquen..) e Rodenbach Gran Cru e Vintage (ancora da confermare) saranno spinate insieme ad una Oud Bruin che al momento dobbiamo ancora scegliere.. Sveliamo il Prè Villaggio: Venerdi 9 Settembre dalle 20 serata a Tema “Hoppy Hour”..le birre con più luppolo dalla terra belga. Al momento abbiamo la conferma di Valeir Extra (Contreras), Chouffe Houblon (Achouffe), Bastogne P.A. (Bastogne), Saint Helene Simcoe (Saint Helene), Hop Ruiter (Schelde)..stiamo lavorando per aggiungerne altre ma come sapete (o lo sapete adesso) per le “conferme” i belgi sono un pò lenti..

Il “nostro” artista per il Villaggio 2011

Presentiamo l’ottimo lavoro del “nostro” artista 2011. Flaviano Armentaro, torinese, character designer, story-artist, animator, comicartist. Qui un’estratto dal suo blog con le bozze ed il manifesto finale de Villaggio della Birra. Falviano, se ci leggi, ancora complimenti!! “Ultimamente i lavori che più divertono sono quelli che meno hanno a che fare con animazione o fumetto. Mi sono molto divertito a realizzare questo poster per il Villaggio della Birra di quest’anno che si svolge a Bibbiano (Siena) il 10-11 settembre. se siete amanti della buona birra e dei bei paesagi, fatevi un appunto sul calendario. ringrazio quindi il patron Gianni (che mi ha dato assoluta libertà) e Daniele Marotta, artista presente nelle edizioni passate.” (clicca per allargare) per chi fosse interessato alla realizzazione della commissione per intero (visto che ultimamente mi è capitato spesso di parlare del mio lavoro) qui sotto ci sono le bozze presentate e la realizzazione finale con tutte le info necessarie.  

I Laboratori al Villaggio 2011

Come ogni anno al Villaggio della Birra ci saranno degli imperdibili Laboratori di degustazione affidati all’esuberante e competente Kuaska(Lorenzo Dabove, unanimemente considerato il maggiore esperto di birre in Italia) affiancato quest’anno da Jean-Francois Herbecq (giornalista televisivo della rete nazionale Belga). Anche quest’anno ospiteremo Ben Vinken (www.beerpassion.com) che con l’aiuto di Alberto Laschi (www.inbirrerya.com) , la domenica alle 18e30 proporrà un Laboratorio incentrato sugli abbinamenti tra birra e formaggi. Di seguito il programma. Kuaska (Lorenzo Dabove) e Jean-Francois Herbecq presenteranno una birra per birrificio alla presenza dei mastrobirrai. La degustazione sarà accompagnata da salumi e formaggi tipici locali. Prenotazione Obbligatoria, costo 22 euro – Info>>>>>>> Foglie d’Erba con Songs from the Wood (Imperial Stout con gocce di resina di pino mugo) Glazen Toren con Saison d’Erpe-Mere Den Hopperd da definire De Leite con Femme Fatale Lion à Plume con Carioca Schelde con Dulle Griet Tilquin con Lambic blend unfermented Kuaska (Lorenzo Dabove) e Jean-Francois Herbecq presenteranno una birra per birrificio alla presenza dei mastrobirrai. La degustazione sarà accompagnata da salumi e formaggi tipici locali Prenotazione Obbligatoria, costo 20 euro – Info>>>>>>> Cazeau con Tournay Blond De la Senne da definire Hof ten Dormaal con Hof ten Dormaal Wit Goud Olmaia con Karkadé (in fusto) Hofbrouwerijke con Hoftrol Saint Hélène da definire Kuaska (Lorenzo Dabove) e Jean-Francois Herbecq presenteranno una birra per birrificio alla presenza dei mastrobirrai. La degustazione sarà accompagnata da salumi e formaggi tipici locali Prenotazione Obbligatoria, costo 20 euro – Info>>>>>>> Boelens con Viking De Ranke con Noir de...

Villaggio’s Update #1

Entriamo nel vivo organizzativo del Villaggio della Birra, contenitore “quasi” pronto e contenuti che giorno dopo giorno arrivano.. Le prime birre iscritte nella lista sono della De Ranke e della ‘t Hofbrouwerijke. Nino Bacelle porterà la XX Bitter e la Noir de Dottignies, mentre Jef Goetelen porterà la Hoftrol e la Hoblues. In attesa delle risposte da altri birrifici c’è la conferma che Kuaska durante i laboratori sarà affiancato da Jean-Francois Herbecq giornalista della Radio Televisione Belga (RTBF) della parte francofona. Il 2 giugno a Bibbiano (Buonconvento.Siena) organizzeremo un piccolo evento: 100 giorni al Villaggio! Ripartendo dalla tradizione buonconventina proporremo bistecche alla brace e i nostri classici menù (tagliatelle fatte a mano, porchetta..ecc accompagnata ovviamente da birre belghe alla spina: dalla Tournay Blonde alla Dulle Griet, Saison Dupont Dry Hopping, St Bernardus Prior e se ci sarà ancora bisogno Saison de Dottignies, Guldenberg..se i trasporti non ci franno uno scherzetto. Con l’arrivo dell’estate entriamo nel vivo degli eventi: il 18 e 19 il TNT ospiterà gli amici del Dickinson Pub di Scandiano (RE) e Del Kroeg di Siena per una due giorni a tutta birra artigianale e musica; il 24/25/26 giugno ad Arbia (SI) per la festa dell’Avis; il 7/8/9 di luglio saremo al Birreggio 2011 (Reggio Emilia)..aspettando il Villaggio.  

Iscriviti alla Newsletter

Immagini dal Villaggio

Foto Villaggio 2013

foto di Bernardo Bernardini (98)

Foto Villaggio 2012

IMG00525-20120908-0043

Foto Villaggio 2011

Bianca2011 (65)

Foto Villaggio 2010

SONY DSC

Foto Villaggio 2009

vill09-608x300

Foto Villaggio 2008

p9

Foto Villaggio 2007

IMG_3168

Foto Villaggio 2006

gruppo300