Tag: moreno ercolani

Villaggio 2013: Gli Italiani!

Uno, ad un certo punto, sente il bisogno di fermarsi un po’ (finalmente) e di guardare un po’ indietro, la strada fatta, le avventure scelte, le persone che ha conosciuto, le idee che ha “condiviso”. E’ quello che abbiamo fatto nei giorni scorsi, con estremo piacere e grande serenità. Ci siamo girati indietro per guardare avanti, facendo riemergere una ad una dalla cesta dei ricordi le facce di Dano del Troll, Beppe del Bi Du, Cesare dell’ Orso Verde, Leonardo di Birra del Borgo, Lorenzo del Piccolo Birrificio Apricale, Jurj di Almond 22, i ragazzi del Lambrate, Riccardo di Montegioco, Roberto di Petrognola, il Palli di Baladin, Nicola e Isidoro del Barley, Fausto e Massimo di Maltus Faber, Bruno di Toccalmatto, i ragazzi di Pausa Cafè, il Birrificio Italiano, Luigi di Extraomnes, Valter di Loverbeer, Gino di Foglie d’Erba, Giovanni del Ducato, Iacopo del Bruton, Mirko dei Buskers, Pietro di Brewfist, i Cerullo Brothers di Birra Amiata, Moreno dell’ Olmaia (il semprepresente). Tutti accompagnati dal babbo di tutti noi: Kuaska. Quanta bella gente, ci siamo detti, quanti amici hanno dato vita e anima a questi 7 anni di Villaggio! E ora che si fa, ci siamo chiesti? Facile, si fa un cosa che non s’è mai fatto: si infrange la regola aurea, quella delle “facce nuove ogni anno”! E si fa una riunione di famiglia! La parte più difficile (e dolorosa)? Dover scegliere, perchè i posti, purtroppo non sono sufficienti per ospitare tutti quelli che avremmo voluto. Alla fine una...

Birre al Villaggio: l’Olmaia!!!!!!!

E’ ufficiale: Moreno, quest’anno, al Villaggio, si sdarà. Davvero. E per fortuna, dico io, facendo “cose” e portando birra come mai prima di questa edizione del Villaggio. Del quale, occorre dirlo, è uno dei “padri nobili”: sempre presente in tutte le edizioni, come solo i “confratelli” belgi Kris Boelens e Bart di  Den Hopperd sono riusciti a fare. Quindi, occorre essere pronti, e per essere pronti è essenziale essere informati. Andiamo quindi per ordine. Punto primo: l’Olmaia di Moreno & Cisco quest’anno al Villaggio porterà tutte le sue birre nella versione on draft (ad eccezione di una, la BK, che sarà spillata a pompa!!!): La5, La9 (con fusti provenienti da due diversi lotti) e PVK (anche questa in due lotti), oltre alla Karkadè. Punto secondo: proprio la Karkadè rappresenta la prima novità in assoluto del birrificio di Montepulciano. Per la prima volta al Villaggio , ma anche per la prima volta spillata al di fuori dell’ormai famosissima “zona romana”, la birra aromatizzata ai fiori di Ibiscus farà la sua comparsa alle spine della postazione di Moreno. Non solo, sarà proprio la Karkadè la birra che rappresenterà l’Olmaia al laboratorio che Kuaska guiderà sabato pomeriggio. Ne avevo una bottiglia a casa: per chi fosse curioso di saperne qualcosa di più di questa birra, in anteprima, rimando alle note de gustative alla fine di questo post. Punto terzo: Moreno porterà al Villaggio un fusto di Ecstasy of Gold (anche questa una anteprima assoluta ed una esclusiva made in Bibbiano!), la prima birra...

Scioriniamo i numeri

E anche questo Villaggio è passato.. smontate le spine, smontato il tendone, cercato di riposare è arrivato il momento di comunicare i risultati del Festival. Pochi, forse, hanno letto le due righe nel manifesto..”Parte del Ricavato andrà all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro” . Volevamo superare i 1000 euro (l’anno scorso eravamo riusciti a donare 883€) e ci siamo riusciti alla grande, grazie al superafflusso di appassionati, curiosi e bella gente. 11953 gettoni= 1195,30€ Anche Mo.Bi. ha deciso di destinare le quote di iscrizione al Concorso Homebrewers alla nostra causa, quindi abbiamo un totale di 1475,30€ Ancora dando uno sguardo tecnico viene all’occhio anche la classifica dei più gettonati: Pausa Cafè e Boelens Mettiamo il Timbro..cosa fatta, capo A!

Il Villaggio per flash (orari)

Venerdi 10 settembre, ore 16, Bibbiano. Arriva, inaspettato, Maurizio Cancelli, noto mastrobirraio italo/svizzero, che avevamo personalmente conosciuto quando era venuto due anni fa al Villaggio con quelli del Lambrate. Non potendo partecipare al Villaggio, si era comunque sciroppato il viaggio da Brescia a qui solo per salutare (in anticipo) gli amici/colleghi birrai, per ripartire subito dopo. Non avendoli trovati, si è “aggirato” fra i banchi delle spine già allestiti aiutandoci ad individuare un paio di importanti problemi, dandoci anche una importantissima mano per risolvergli. Una visita che ci ha fatto tanto piacere, arrivata al momento giusto, quando un po’ di sconforto (quello del “giorno prima dell’evento“) fisiologicamente ti prende. Lo abbiamo ringraziato allora, lo ringraziamo ancora: la sua presenza quasi un segno del destino. Venerdi 10 settembre, ore 20, Castelnuovo Tancredi Cantina di Castelnuovo Tancredi, a due passi da Bibbiano; cena con i birrai belgi, ammaliati, come già l’anno scorso, dalla fascinazione dell’ambiente e dalla bontà del vino. Arriva un po’ in ritardo Gregory Verhelst (patron de La Rulles), che passa per tutti i tavoli, salutando i suoi colleghi birrai, fiamminghi e valloni. Tutti si alzano e lo salutano, accogliendolo per qullo che davvero è, un amico, uno di loro. Se ripenso al gelo, alla diffidenza e alla ritrosia che serpeggiavano cinque anni fa fra i belgi … Un’ altra piccola “vittoria” del Villaggio, soprattutto di questi tempi, nei quali, in Belgio, si parla esplicitamente di secessione e separazioni territoriali Venerdi 10 settembre, Bibbiano, TNT, ore 22,15. Pre-festival, otto fusti...

I Birrifici del 2010

Alla Quinta edizione del Villaggio della Birra erano presenti ..dal Belgio Boelens Huisbrouwerij (Kris Boelens) ‘tHofbrouwerijke (Jef Goetelen) Den Hopperd (Bart Desaeger) Brasserie de Cazeau (Laurent Agache) Brouwerij De Ranke (Nino Bacelle) Brouwerij De Leite (Luc Vermeesch) Brasserie du Lion à Plume ( Raphaël Vanoudenhoven) Brasserie Sainte Hélène ( Eddy Pourtois) Brasserie Artisanale de Rulles (Grégory Verhelst) Brouwerij Sint Canarus (Piet Meirhaeghe) Glazen Toren Brouwerij (Jef Van den Steen) Hof ten Dormaal (Andre Janssens) Schelde Brouwerij (Gust Hermans) ..dall’Italia Birrificio l’Olmaia (Moreno Ercolani) – St. Albino Montepulciano (Siena) Birrificio Italiano (Agostino Airoli) – Lurago MArinone (Como) Pausa Cafè (Andrea Bertola) – Torino Birrificio Toccalmatto (Alessio Gatti) di Fidenza (Parma).

Mostra fotografica “Birra che passione!” al Villaggio

Il Villaggio della Birra 2008 ospitava una Mostra fotografica  dedicata alla birra artigianale nata da un workshop guidato dalla fotografa Vanessa Rusci ed organizzato dall’Associazione Biancane di Asciano(SI) dal titolo “”Fotografia e creatività, approccio alla fotografia attraverso i 5 sensi”. Protagonista Moreno Ercolani, birraio dell’Olmaia, e la sua birra. Qui il link alle foto >>>>     

Iscriviti alla Newsletter

Immagini dal Villaggio

Foto Villaggio 2013

foto di Bernardo Bernardini (98)

Foto Villaggio 2012

IMG00525-20120908-0043

Foto Villaggio 2011

Bianca2011 (65)

Foto Villaggio 2010

SONY DSC

Foto Villaggio 2009

vill09-608x300

Foto Villaggio 2008

p9

Foto Villaggio 2007

IMG_3168

Foto Villaggio 2006

gruppo300