2007. Voglia di bere birra artigianale

C'è interesse attorno al fenomeno birra artigianale.

Se più di 2500 persone, provenienti da ogni parte d'Italia, decidono di raggiungere una frazione nella campagna senese per degustare dell'ottima birra belga e italiana, se riviste autorevoli (Venerdì di Repubblica, Gambero Rosso, Cosmopolitan, Cucina e Vini, Week-end e Viaggi, etc..) dedicano nelle loro pagine spazio ad un piccolo festival, significa una cosa sola: c'è voglia di birra di qualità.

Voglia di bere birra artigianale, voglia di conoscere un universo ancora in parte inesplorato in Italia. Il Villaggio della Birra ne è l'ennesima riprova. Il diluvio universale che ha funestato la scorsa edizione è soltanto un ricordo, il sole splende sugli stand degli undici birrifici. Immaginatevi una gradevole giornata settembrina, un bicchiere da degustazione in mano e la possibilità in pochi metri di scegliere se andare a far visita ad un mastro birraio belga o dirigersi alla scoperta dei sorprendenti prodotti italiani. Capita così di assaggiare birra proveniente dalla regione delle Ardenne, fare qualche passo e scambiare due parole in inglese con un piccolo produttore delle fiandre orientali, sorseggiando la sua birra, per poi tornare a parlare italiano e chiedere al birraio nostrano di assaggiare l'ultima sua creazione. Non è poco.

Anche perché a tutto questo dobbiamo aggiungere le spumeggianti degustazioni guidate dell'esperto Kuaska e l'originale laboratorio sigaro-birra diretto dal noto editore belga Ben Vinken assieme a Terry Nesti. Complimenti anche alla cucina che ha saputo proporre tipicità locali, ottimi i pici fatti in casa al ragù, e piatti con protagonista la birra come la belga carbonade. Certo, nei momenti di massima affluenza i tempi di attesa sono stati lunghi, ma chi si aspettava un tale successo? Basti pensare che in un solo fine settimana sono stati spillati 1100 litri di birra senza considerare le birre in bottiglia. Sì, c'è interesse attorno alla birra artigianale e il Villaggio della Birra è ormai entrato a far parte di quegli appuntamenti che un birrofilo segna sul calendario con il pennarello rosso e aspetta con trepidazione.

Arrivederci al prossimo anno!

di Nicola Utzeri (addetto stampa Villaggio della Birra 2007)

Photo Gallery